Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

 

riquadro 1

 

Calendario festività, ricorrenze e anniversari

Sr Agape Fracasso
Sabato, 27 Febbraio 2021
Visite : 3

Suor Agape Fracasso era nata ad Abano Terme (PD) il 28/01/1935. A sedici anni, conosciute le suore salesie in paese, ha scelto di seguire il Signore nella vita religiosa ed entra nell’Istituto delle Suore di San Francesco di Sales di Padova. Sorella semplice, mite, buona ha iniziato con gioia il cammino di formazione. Dopo la Professione avvenuta nel 1954, ha iniziato l’attività educativa nella Scuola dell’infanzia. Con la sua dolcezza creava un’atmosfera serena, gioiosa e vivace. Si faceva stimare dai genitori che instauravano con lei una grande collaborazione. Nel Veneto dove ha lavorato, ha lasciato un vivo ricordo di sé, sia nei piccoli alunni che nelle famiglie che le dimostravano una grande riconoscenza. Suor Agape era molto attiva anche in parrocchia ed era di grande aiuto al parroco. Sapeva instaurare relazioni amichevoli con famiglie, giovani, anziani e bambini.  Ha trascorso molti anni nel Lazio ed è stata più volte a Tivoli (RM) dove gli anziani ricordano ancora oggi la suora dalla parola buona, dai gesti affettuosi, dagli incoraggiamenti efficaci. Suor Agape era una sorella salesia che praticava la carità, la fraternità, la collaborazione e l’aiuto scambievole, in particolare nella comunità dove viveva. Era attenta e pronta a prestare il suo appoggio, a dare un consiglio con delicatezza e sollecitudine. Praticava una carità disinteressata, silenziosa e pronta al sacrificio. Ha ricoperto più volte, in umile servizio, il ruolo di responsabile di comunità. Era sollecita e puntuale alla preghiera comunitaria, amante dell’adorazione eucaristica, devota della Madonna e della Beata Liduina. Anche nell’infermità nella Casa di Riposo “Leonati” di Ponte di Brenta, si è mantenuta una sorella amabile e paziente. Ha raggiunto il cielo il 27/02/2021. Ora la pensiamo nella beatitudine eterna. I funerali sono stati celebrati nella Parrocchia di Ponte di Brenta e ora riposa nel cimitero di Abano (PD) accanto alla mamma.

Alcuni pensieri

San Francesco di Sales

Continuiamo solo a lavorare bene, sapendo che non c’è terreno tanto ingrato che l’amore del coltivatore non possa rendere fecondo.

Papa Francesco

Portiamo nel cuore il sorriso e doniamolo a quanti incontriamo nel nostro cammino.

Santa Giovanna di Chantal

Dio sia la vostra forza, la vostra pace e la vostra consolazione.